Obama canta “Sweet Home Chicago”

E’ o non è un piccolo racconto? Sorpresa all’inizio – quando il presidente viene invitato a cantare – dubbio – accetterà o non accetterà – desiderio – di sentirlo cantare – sorpresa – nel sentirlo cantare – identificazione – nel volerlo sentire cantare bene.

Obama Presidente “racconta” così di Obama uomo. E lo fa in modo coinvolgente e facendo vedere a tutti chi sono i suoi amici: Mick Jagger e B.B. King. (Cosa che aiuta sempre in campagna elettorale quello che viene chiamato “collegio degli influenzatori”: celebrità e personalità che si schierano apertamento o simpatizzano per un candidato).

 

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...