VOGLIA DI LISTE CIVICHE E VALORE DEL PERSONAGGIO POLITICO

È già stato detto come dopo la caduta del muro di Berlino, e la perdita di peso delle ideologie e di conseguenza dell’influenza del racconto di vita presente e di visione futura proposto partiti, abbia determinato uno spostamento dell’attenzione sempre più peso la figura del leader.

Nel caso di elezioni i partiti ideologici offrivano un quadro di valori di riferimento che posizionava il proprio leader candidato, fornendogli così una narrazione che aveva un duplice effetto: a) Essere garante per i propri elettori; b) Comunicare la propria posizione politica agli altri elettori.

Dopo l’’89 i partiti hanno via perso questo valore di frame di significati, e la comunicazione politica ha assunto un valore sempre più importante. Il leader politico si è trovato sempre più nella necessità di diventare personaggio politico e di costruire una narrazione che sostituisse quella di riferimento del partito.

Man mano che il frame del partito si è andato impoverendo, il personaggio politico si è trovato a dover rafforzare la propria narrazione, a creare quella storia capace di dare all’elettore garanzie e prospettive. In Italia, con la crisi economica e la creazione del Governo tecnico, la sensazione (peraltro confermata da molti sondaggi) è quella di un allontanamento dalla politica dei partiti, e dai partiti in genere. Questo imprime un’accelerazione allo spostamento dal partito al personaggio politico percepibile soprattutto a livello locale, dove cioè la politica può essere misurata e soppesata dal cittadino, dove l’elettore può in qualche modo sentire che il suo voto ha un senso. Qui, alla perdita di peso dei partiti, spiccano ancor più le figure dei sindaci tentati dal desiderio di ricorrere a liste civiche: per svincolarsi da vecchie logiche di partito, per catalizzare ancor più sulla propria persona il consenso ricavato dagli anni di governo della città. Questi sindaci hanno una storia da raccontare molto vicina ai cittadini. In questo quadro, la comunicazione del personaggio politico assume un valore fondamentale per comunicare la narrazione garante e rappresentativa capace di ottenere la fiducia dell’elettore.

Lo scontro politico delle prossime amministrative, sembra essersi nettamente spostato ancor più sul personaggio politico.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...